ARANCINO DI RISO

Descrizione

Gli arancini di riso (o arancine), vanto della cucina siciliana, sono dei piccoli timballi adatti ad essere consumati sia come spuntino che come antipasto, primo piatto o addirittura piatto unico. In Sicilia si trovano ovunque e in ogni momento, sempre caldi e fragranti nelle molte friggitorie: di città in città spesso cambiano forma e dimensioni, assumendo fattezze ovali, a pera o rotonde, a seconda del ripieno. Si possono contare circa 100 varianti: dalla più classica al ragù e al prosciutto, a quelle più originali come al pistacchio e al nero di seppia! Noi oggi vi presentiamo le due classiche intramontabili, al ragù di carne di maiale e piselli e al prosciutto e mozzarella.

Ingredienti per circa 12 arancini
Zafferano 1 bustina
Burro 30 g
Riso vialone nano 500 g
Sale fino 1 pizzico
Acqua 1,2 l
Caciocavallo stagionato da grattugiare 100 g

PER IL RIPIENO AL RAGÙ
Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Cipolle mezza Burro 25 g Maiale macinato 100 g Olio extravergine d'oliva q.b. Passata di pomodoro 200 ml Piselli 80 g Caciocavallo fresco 50 g Vino rosso 50 ml
PER IL RIPIENO AL PROSCIUTTO Prosciutto cotto in una sola fetta 30 g Mozzarella 60 g
PER LA PASTELLA Farina 00 200 g Sale fino 1 pizzico Acqua 300 ml
PER IMPANARE E FRIGGERE Pangrattato q.b. Olio di semi q.b.